IL PROGETTO

 

Il progetto “Zero Emission Services for a Decarbonised Alpine Economy” (in breve: LIFE Alps) si basa sul Piano Clima Alto Adige 2050 del 2011 il cui obiettivo è la riduzione delle emissioni di CO2 in vari settori. Al momento della redazione di questo piano era stato escluso quasi del tutto il settore “mobilità” poiché non vi erano ancora delle soluzioni tecnologiche.

 

Nel frattempo molto è cambiato: la tecnologia c’è e dei primi progetti pilota hanno dimostrato che queste tecnologie che abbiamo ora a disposizione funzionano. Inoltre, intraprendere delle azioni nel settore della mobilità permette non solo la riduzione delle emissioni di CO2 ma di combattere in toto l’inquinamento atmosferico ed acustico. Sotto questa prospettiva, la mobilità elettrica contribuisce non solo alla protezione del clima, ma anche alla salute della popolazione.

 

Lo scopo dichiarato del progetto LIFE ALPS è la trasformazione dell'Alto Adige in una regione modello per la mobilità a zero emissioni nelle Alpi.

 

A tale scopo partner provenienti da tutte le zone del Sud Tirolo hanno riunito le loro forze per ampliare la rete infrastrutturale per la mobilità a zero emissioni, per portare flotte pilota sulle strade e per sviluppare servizi (per es. taxi, servizio navetta, trasporto merce) a zero emissioni. 

 

La durata del progetto è di 8 anni, ed è partito ufficialmente il 1 gennaio 2019.

Quali sono gli obiettivi del progetto nei tre ambiti, infrastrutture, flotte pilota e servizi?

Chi collabora alla realizzazione di questo progetto e quali compiti ha assunto?

Quali passi sono stati fatti e quali obiettivi sono stati raggiunti?

Il programma LIFE finanzia in parte questo progetto. Quali sono le sue origini e quali sono i suoi obiettivi?